Grande spettacolo di pallanuoto a Monterotondo con playoff A2 e finali nazionali giovanili

Saranno due mesi di grandi eventi allo Stadio del Nuoto di Monterotondo, casa della Roma Vis Nova. Si preannuncia un finale di stagione di grande effetto. Dopo un campionato dominato in largo e in lungo con solo una sconfitta, due pareggi e ben 18 vittorie, la squadra dei leoni, che milita in A2 maschile, è pronta a vivere i playoff, affrontando il Torino ’81 del tecnico Aversa prima in casa sabato 4 giugno alle 18 e poi in Piemonte il mercoledì 8 giugno (con eventuale bella sempre a Monterotondo sabato 11 giugno), per la caccia alla serie A1. Partite di grande effetto e di grande livello, che richiameranno tutti gli sportivi romani. Ma non solo, tutte le squadre giovanili nazionali  under 20, under 18 e 16 sono in testa ai rispettivi campionati e si preparano per quarti e semifinali nazionali. La società sta facendo di tutto per portare nella tana dei leoni eretini almeno un paio di finali nazionali giovanili. Attraverso queste grandi competizioni si vuole dare lustro e importanza a livello nazionale all’impianto natatorio di Monterotondo. Raggiante il Presidente Marco Ferraro. “Vivremo un’estate di grandi competizioni allo Stadio del Nuoto di Monterotondo, questa è la nostra casa e vogliamo portare in piscina tutti coloro che amano la pallanuoto, il nuoto e lo sport. Le nostre squadre stanno andando benissimo, le nostre realtà sono unite. Chiamiamo a raccolta tutti gli sportivi di Monterotondo per assistere a questo spettacolo”.

redazione-rarinantes

Read Previous

Trofeo Città di Prato Rari Nantes Roma Vis Nova alla grande

Read Next

Programma del fine settimana 28-29 maggio

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.